fbpx

Minami Sushi - Milano Isola

minami-milano-isola-location

Minami Sushi è un ristorante a conduzione famigliare che si trova a cinque minuti dalla stazione di Milano Porta Garibaldi, molto vicino anche al quartiere Isola; questa è una zona ricca di movida, ma anche di altri ristoranti di sushi – eccone altri che abbiamo provato qui.

Minami lavora esclusivamente con menù alla carta, e conta meno di venti coperti: per noi, questo significa un’altissima qualità – sotto ogni aspetto, oltre che uno stretto rapporto con il cliente. Attenzione! Proprio per questo motivo, consigliamo vivamente di prenotare, ma soprattutto di onorare la nostra presenza quando si riserva un posto: per un ristorante di grandi dimensioni, non fa troppa differenza se un tavolo da otto persone non si presenta; per un ristorante come Minami, significa perdere l’intera serata.

Minami Sushi – Milano Isola: la nostra esperienza

Siamo stati da Minami un venerdì sera, e sin da subito la nostra esperienza ci ha lasciati stupiti: l’esterno del locale non invoglia particolarmente ad entrare, ma già dall’interno della location si ha un assaggio di quello che sarà la cena: è una piccola sala unica, senza troppi fronzoli e che non nasconde nulla, dove ogni singolo elemento è accuratamente pensato per creare un ambiente informale, ma con personalità.

Il servizio viene effettuato dal titolare, che coincide anche con lo chef: lui lavora su un bancone che si può osservare dalla sala – come nei ristoranti giapponesi tradizionali, ed ha un’esperienza decennale nella preparazione di sushi, acquisita prima a Tokyo e poi in ristoranti stellati in Italia.

Ogni piatto viene descritto accuratamente nel momento in cui viene servito; la descrizione è cortese e professionale, ma soprattutto necessaria, dal momento che ogni portata consiste in un piccolo capolavoro.

Le portate che abbiamo scelto

Una cosa che abbiamo particolarmente apprezzato è che i vari mix presenti sul menù variano ogni giorno a seconda della disponibilità giornaliera della materia prima: ciò permette di mangiare esclusivamente prodotti di alta qualità, oltre che stagionali. Allo stesso modo, vengono spesso proposte delle portate fuori menù a seconda della disponibilità e creatività dello chef.

Non lasciatevi spaventare dal prezzo che può avere un ristorante di sushi alla carta: prendendo sette nigiri, una tartare, tre roll (in porzioni da 4 pezzi), una zuppa di miso e un sashimi misto abbiamo speso quanto avremmo pagato un buon all you can eat, uscendo più che sazi.

Tartare e sashimi

Senza contare l’entrée di benvenuto a base di edamame, abbiamo cominciato la cena con una zuppa di miso e una tartare di salmone. Questa è servita con una salsa a dir poco sensazionale a base di wasabi e cipolla caramellata, e sormontata da palline di riso soffiato che conferivano un piacevolissimo effetto crunchy.

Abbiamo quindi proseguito con un sashimi misto, che oggi consisteva in (in foto, dall’alto): ventresca, ricciola, gambero argentino, branzino, salmone e tonno. Inutile specificare che il pesce era di qualità sublime.

minami-milano-isola-tartare
Tartare di salmone
minami-milano-isola-sashimi
Sahimi misto

Nigiri

I nigiri sono la portata che ci ha davvero fatti sognare; vengono serviti in porzioni da un pezzo, dove ogni singolo boccone ha qualcosa da raccontare. Abbiamo provato quelli con:

  • Gambero crudo, con in cima una puntina di tartufo;
  • Anguilla, che viene piastrata, marinata per 24 ore e di nuovo scottata (davanti ai clienti, in maniera molto scenografica), condita con una salsa dello chef;
  • Avocado e foie gras, lievemente scottato con burro di cacao;
  • Capasanta di Hokkaido, anche questa con una puntina di tartufo. La particolarità di questa varietà è la consistenza: a differenza di quelle più gommose, la capasanta giapponese si scioglie in bocca.

Quest’ultimo nigiri ci ha fatti letteralmente volare; è senza dubbio tra le cose più speciali e deliziose mai mangiate in vita nostra.

minami-milano-isola-nigiri-capasanta
Nigiri capasanta e avocado foie gras
minami-milano-isola-nigiri-anguilla
Nigiri anguilla

Uramaki

Ogni tipo di roll sul menù è disponibile sia in porzioni da quattro che da otto pezzi. Noi abbiamo preso:

  • Roll gambero dolce
  • Roll angus. Entrambi erano preparati con un mix di olii, insieme a succo di yuzu (un agrume simile al pompelmo) e salsa ponzu, il tutto sormontato da erba cipollina. Il sapore ottenuto era molto particolare, probabilmente non siamo riusciti ad apprezzarlo appieno per una questione di gusti personali, perché comunque emergeva la preparazione sopraffina.
  • Roll salmon tartare, servito con una leggera senape al miele, avocado, litchi e briciole di tempura. Questo è stato l’uramaki che ci è piaciuto di più.
minami-milano-isola-uramaki-angus
Uramaki angus
minami-milano-isola-uramaki-tartare-salmone
Uramaki salmon tartare

Conclusione e consigli

Minami Sushi non ha fatto altro che sorprenderci con il continuare della cena, e ci siamo sentiti a dir poco coccolati dallo chef. È il locale dove abbiamo sentito di più lo stacco di qualità rispetto ai ristoranti fusion-all you can eat; dal momento che la qualità media proposta da questi ultimi è in aumento, spesso non si sente troppo la differenza rispetto ai locali “alla carta”.

I piatti che abbiamo preferito sono stati senza dubbio i nigiri; quello con la capasanta è così spaziale che facciamo il conto alla rovescia per tornare a mangiarlo. Inoltre, il rapporto qualità-prezzo è imbattibile: per tutti i piatti che abbiamo descritto (compreso un calice di vino per ciascuno), abbiamo speso sui 40 euro a testa.

In conclusione, conferiamo a Minami 5 stelle su 5, solo perché di più non si può dare.

Oltre i piatti elencati sopra ne abbiamo assaggiati altri, per questo ti consigliamo di dare un’occhiata alla nostra pagina instagram.

Sei alla ricerca dei migliori Sushi all you can eat di Milano?

Abbiamo racchiuso le nostre migliori esperienze in una classifica, scoprile tutte: Classifica migliori sushi all you can eat Milano.

Come arrivarci

Minami Sushi si trova a Milano in zona Isola, in via Valtellina 2, vicino all’uscita di via Pepe della stazione di Porta Garibaldi.

Treno/Passante: Stazione di Porta Garibaldi
Metro: M5 Isola, M2 Garibaldi
Tram: 2, 4, 5, 33
Autobus: 70
Difficoltà a parcheggiare in auto: media.

Condividi:

  • Tipologia

  • Scegli una zona

  • Valutazione e Prezzo

  • Tipologia

  • In base alla zona

  • Valutazione e Prezzo

lew club sconto

Vuoi ricevere sconti sui migliori sushi di Milano?