fbpx

Kanji Evo Sushi – Milano Porta Venezia

Kenji Evo Sushi Milano - Portami al Sushi

Kanji Evo Sushi Milano Porta Venezia è uno dei 3 ristoranti Kanji (abbiamo assaggiato Kanji Milano Centrale) che si possono trovare a Milano ed appartengono ad una che li gestisce dal 1998. L’atmosfera all’interno di Kanji Evo è particolarmente elegante e fine, infatti loro si definiscono proprio “Finest Fusion” e l’aria che si respira all’interno è assolutamente in linea con la loro filosofia.

La Zona di Milano Porta Venezia è davvero piena di sushi all you can eat. Ecco tutti i Sushi di Milano Porta Venezia che abbiamo testato.

Il menù all you can eat è disponibile sia a pranzo che a cena, nel primo caso il prezzo è di 15,80€ in settimana e 18,90€ durante i weekend e festivi, mentre a cena sempre 27,90€.

I prezzi dei menù cambiano spesso e non sempre riusciamo ad aggiornarli in maniera tempestiva, per questo vi consigliamo sempre di consultare il ristorante per i prezzi aggiornati.

Kanji Evo Sushi: la nostra esperienza

Come sempre ci piace esplorare nuovi posti ed addentrarci nei vari di interpretare la cultura Giapponese, per questo durante una ricerca ci siamo imbattuti in Kanji Evo.

Il ristorante è, come dicevamo, accogliente e fine con una grande sala ed i sali organizzati anche in piccole isole che garantiscono un minimo di privacy in più e contribuiscono a rendere l’ambiente più intimo e silenzioso.

Le sedute sono comode e le isolette a 4 posti sono ideali quando si è in gruppo. Come si vede dalla foto, per ordinare lo si fa in autonomia con i tablet, appositamente disposti su ogni tavolo.

Kanji Evo Sushi: come si mangia?

Il menù del Kanji Sushi (oltre ad essere interamente digitale, su tablet) è anche ben fornito ed offre diverse alternative di piatti, in particolare vi è una vasta scelta di Uramaki e di antipasti.

Le portate che abbiamo scelto

Kanji Evo Milano - antipasti - Portami al Sushi
Bruschettine, Crockanji, Ebi Sake.

Gli antipasti ci hanno particolarmente attratto questa volta, per questo abbiamo deciso di iniziare con questi piatti particolari, piuttosto che con i crudi, come di solito facciamo.

Notevoli le Crockanji: sfoglia di farina e teriyaki con tartare di salmone, guacamole homemade; L’Ebi Sake: involtino di gambero con fuori salmone; le Bruschette con tartare di salmone e maionese homemade.

Come sempre non sono mancati i crudi, anche se non ci sarà una foto della tartare, l’abbiamo senz’altro presa (non può mai mancare, altrimenti è come non essere andati a mangiare Sushi). In foto vedete dei Gunkan Sake Special: oltre al classico salmone intorno e tartare di salmone sopra, erano accompagnati da cipolla di Tropea in agrodolce: deliziosi, ottimo abbinamento.

Gunkan Sake Special
Ebiten ed Ebiten nero, Malao, Hawaii.

In foto la prima portata di Uramaki. Il vero punto forte sono le porzioni: essendo di 4 roll e non 8, consentono di assaggaire più gusti. Ecco in foto cosa abbiamo preso: Ebiten Nero: gambero, Imo (patate tagliate sottili); Ebiten, con la stessa farcitura di quello nero; Malao, con salsa al mango, salmone e sopra pomodoro; Winter nero, con salmone dentro e Philadelphia sopra; Hawaii, con avocado, tobiko, salmone, salsa mango.

Consigli

Kenji Sushi Evo è stata una nuova esperienza di gusto. Vi consigliamo senz’altro di assaggiare gli antipasti che abbiamo preso noi, o di avventurarvi in qualcosa di nuovo. I crudi hanno meritato, anche se abbiamo assaggiato di meglio in passato. Sbizzarritevi con gli Uramaki, perché le porzioni sono più piccole del solito, quindi c’è da divertirsi.

Come arrivarci

Il Kanji Sushi di Porta Venezia si trova proprio tra il quartiere Lima e Porta Venezia.

Fermata M1 Porta Venezia/Lima;

In auto (difficoltà a parcheggiare: bassa).

Condividi:

  • Tipologia

  • Scegli una zona

  • Valutazione e Prezzo

  • Tipologia

  • In base alla zona

  • Valutazione e Prezzo

lew club sconto

Vuoi ricevere sconti sui migliori sushi di Milano?